• Silvia

Ero fuori posto


***

È un modo per scavare lì, scrive. Ero fuori posto, così per via di quell'amputazione, ho cominciato. Solo sento il momento carico, le immagini le vedo, allora scopro all'improvviso uno schiaffo, un ingresso, un piccolo parto in questa zona alta, alta. Non sapevo come e che cosa avessi seguito ma ero parole. Destino: immediatamente matura un campo che non esiste.




13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Giorni felici